Abbagliato dalla Luce


Abbagliato dalla Luce, che altro titolo potevo scegliere. Tutto sommato è così che mi sento. Mille pensieri, mille cose da fare, un continuo, come una trottola che gira e rigira e non si ferma mai.
Ma alla prima occasione, stenderò la mano per fermarla e dire "Pausa", ma ci sarà un telecomando immaginario, con una mano immaginaria che pigerà "Play" e la trottola ricomincia a girare e a rigirare.
Foto: Vesuvio

Commenti

  1. ti capisco perfettamente ;)
    nei periodi più frenetici bisognerebbe cercare di non fermarsi a riflettere e tirare avanti diritti come un treno... ma non è affatto facile...
    complimenti per il blog e per le foto che posti... e grazie per essere passato! ;)
    buona serata e a presto,
    marco

    RispondiElimina

Posta un commento